vita di provincia e ricorrenze amorose


amori, amici e comitive

 

 


cuore sulla neve , foto © Lukrecja - fotolia





 



fantasia di cuori, foto © Chrisharwey-dreamstime

 

Le storie sono poi sempre quelle !!!

Prima le comitive di amici (gitarelle, cene ecc.), poi le coppie...

I cuori possono disegnarsi sia sulla neve che sulla sabbia calda di una spiaggia del litorale o di Ponza.

Eventualmente vicino a qualche angolo verde, magari fiorito.....

Magari un bel panorama, come quelli delle nostre parti, può talora aiutare...infatti è anche questione di relax...

°°°


una delle vallate del Lazio meridionale e due cuori in volo





lucchetti a ponte Milvio-Roma, foto Luciano 46/beta 16-flick-wikipedia

 


cuoricini, foto Sandamali Fernando-dreamstime

 



 

Può darsi che ad un certo punto sia utile anche un oroscopo, capita !!

°°°


il timbro speciale di Roma per San Valentino 2014

Sicuramente non mancano poi le feste e le iniziative in occasione di San Valentino (ad esempio a Ferentino, dove c'è anche una chiesa dedicata al santo ternano). Si tratta spesso di iniziative di ristoranti ed alberghi (spesso ubicati nei luoghi di richiamo), ma non mancano altre iniziative. Anche alcuni musei comunali (esempio il museo archeologico di Norma) per l'occasione agevolano gli ingressi delle coppie come- d'altra parte- fanno spesso diversi siti/musei statali con lo slogan "innamorati dell'arte ".

Per la storia la memoria di San Valentino (vescovo di Interamna, ora Terni, nel III secolo) fu spesso a cura dei monaci benedettini e di questi, nei tempi andati, ce n'erano molti anche nel Lazio meridionale.

La ricorrenza e riti simili stranamente ebbero molta diffusione nel mondo anglosassone. E ciò anche con le cartoline/biglietti denominati "valentine" che si trovano qualche volta anche nei piccoli mercati di antiquariato.

Però ci sarebbero anche altri San Valentino. In base ad alcune cronache il primo di questi era  uno dei vescovi di Terracina nei primi tempi del Cristianesimo. Sembra che, all'epoca delle persecuzioni di Giuliana l'Apostata, questo Valentino ed il diacono Damiano - dopo alcuni problemi- si stabilirono alla fine  in Abruzzo.

Idem potrebbe ipotizzarsi ad Atina dove antiche cronache parlano di un ulteriore Valentino, martire atinate.. (vedi sopra)....

Infine a Roma in zona Parioli (in viale Maresciallo Pilsudski) ci sono anche le catacombe di un terzo Valentino. Martire anche lui nel periodo ai tempi di Claudio il Gotico (268-270 d.C). Il sito al momento è chiuso ma si può dare un'occhiata alla scheda pubblicata in internet dalla Sovraintendenza di Roma. Vi sono anche degli affreschi paleocristiani.

In tutti i casi i festeggiamenti del 14 febbraio si riferiscono storicamente al martire di Terni. Ed altresì la più antica ma simile festa romana "Lupercalia " cadeva all'incirca nello stesso periodo di febbraio. Quindi i giovani di Terracina ed Atina possono- al massimo- pensare ad una festa in altra data...

Ma questi altri Valentino sarebbero pertinenti con gli innamorati ?... se avete problemi vi resta la possibilità di scegliere "a quale santo votarsi.."

°°°

Segnaliamo infine che, relativamente ai bei giardini di Ninfa (LT) ed alle antiche paludi, gira anche una leggenda amorosa. Secondo questa storia c'era infatti una principessa chiamata Ninfa che amava il buon Martino ma le cose non andarono come sperava la bella principessa....

 


una serenata sulla costa, quadro del 1910 di Eugenio De Blaas (artista
nato ad Albano nel 1843 da genitori austriaci)-foto wiki
In alcune località italiane d'estate si tengono festival delle "serenate amorose"
Nell'agosto 2013 a Gaeta uno spettacolo musicale fu denominato "taranta d'amore"

 


anche un bel drink in un locale del lungomare è una bella occasione, foto Laurin Rinder

 


amanti in mare dopo una festa in spiaggia, foto chrisharvey

 

 

 

 HOME